Archivi tag: Mario Monti

La Commissione Europea vuole smantellare lo Stato sociale, ormai lo dice anche il premio Nobel Paul Krugman…

In un articolo del 3 settembre sul New York Times, tradotto e pubblicato dal Sole24Ore il 13 settembre, il premio nobel per l’economia, Paul Krugman (della scuola Neo-Keynesiana) ha così definito i metodi adottati dalla Commissione Europea, riferendosi nello specifico al suo vice … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

Il divorzio fra Tesoro e Banca d’Italia e la lotta all’inflazione (Parte 3)

Terza parte della serie dedicata all’analisi storica e politica del mercato del lavoro in Italia (qui trovate la Parte 1 e la Parte 2). Cercheremo di capire come su di esso abbiano influito i vari shock di politica economica occorsi a partire dall’inizio … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

I salari reali italiani: un ventennio perduto (Parte 1)

Questo post è il primo di una serie dedicata all’analisi storica e politica del mercato del lavoro in Italia. Cercheremo di capire come su di esso abbiano influito i vari shock di politica economica occorsi a partire dall’inizio degli anni … Continua a leggere

Pubblicato in Eventi & Conferenze | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Le radici antidemocratiche dell’Euro nelle parole dei suoi stessi padri fondatori

L’Euro è diventato oggi l’incarnazione di un vero e proprio strumento di governo (“means of structural transformation”, un mezzo di trasformazione strutturale lo definì Mario Monti nel 2011) con cui si stanno imponendo a interi popoli – sotto l’egida dell’emergenza, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

Rigore, sempre rigore, fortissimamente rigore

Dopo averla menata per oltre un anno chiedendoci “Rigore! Rigore! Rigore!”, manco fossimo allo stadio; dopo averci martellato fino allo sfinimento dicendo che la spesa pubblica, l’intervento dello Stato non andava bene, non avrebbe generato crescita, non serviva a far ripartire l’economia, non era necessario, era dannoso, era roba vecchia … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Un aggiornamento…

Come avevo anticipato qui, anche per il 2013 niente crescita per l’economia italiana. Ieri, davanti al Parlamento, è arrivata la certificazione di un ulteriore anno in recessione per la nostra economia – 1,3%.

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento